Sesta sconfitta consecutiva in Eurolega per l’EA7 Milano che, al Forum di Assago, cede nettamente al Panathinaikos, più di quanto non dica il 72-86 finale. Tra i greci non c’era Alessandro Gentile, ufficializzato la scorsa settimana: l’ex capitano dei meneghini esordirà a inizio gennaio. 

Gli uomini di Repesa hanno retto solo il primo quarto, chiuso in vantaggio 21-16. Il primo parziale di 0-11 a inizio del secondo periodo comincia a provocare i primi mugugni del Forum, trasformati in fischi all’intervallo quando Milano è già sotto di 11. Nella ripresa il Panathinaikos prende definitivamente il largo scollinando anche oltre i 20 punti di vantaggio: l’ultimo quarto serve ai padroni di casa a rendere un filo più accettabile lo scarto finale.

I greci salgono al quarto posto in classifica, in compagnia di Baskonia e Fenerbahçe. Per l’EA7 è crisi nerissima: la striscia negativa relega i campioni d’Italia all’ultimo posto (4-9 il bilancio) con Bamberg, Unics Kazan e Galatasaray. La zona playoff comincia ad essere un miraggio.