Nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Cina a Shanghai, la Ferrari di Kimi Raikkonen fa registrare il miglior tempo in 1’36”896. Alle sue spalle il compagno Sebastian Vettel, distante poco più di un decimo di secondo; segue la coppia di piloti Mercedes formata da Nico Rosberg e Lewis Hamilton, staccate rispettivamente due e quattro decimi. Quinta è la Red Bull di Daniel Ricciardo.

Stando alle dichiarazioni di Raikkonen, la pista presentava un fondo piuttosto scivoloso, e il vento ha dato parecchio fastidio alla sua vettura. Cauto ottimismo per Vettel, il quale afferma che siamo soltanto a Venerdì, e la calma è d’obbligo.

Parere positivo dei medici FIA per il ritorno in pista di Fernando Alonso, protagonista con la sua McLaren di un terribile incidente a Melbourne a inizio campionato, in cui ha riportato la frattura di alcune costole.