Domenica indimenticabile per il Bologna, che per la prima volta nella sua storia vince il derby con il Sassuolo, con tifosi e calciatori neroverdi che vanno via a testa china dal Mapei Stadium. Ad incantare tutto il Bologna è stato Giaccherinho mentre Floccari ha deluso la sua ex squadra.

Il Bologna intasca così la sua vittoria basata su un 2-0 tondo. La squadra di Donadoni ha dimostrato di essere meritevole dell’alta classifica così se oggi tutte le altre squadre hanno arrancato, i rossoblu hanno dimostrato di saperci fare.

E pensare che il contropiede per cui è tanto noto il Sassuolo, è stata oggi l’arma preferita da Donadoni e soci. Proprio così è iniziato il gioco grazie a Destro che al 15esimo ha aperto le danze. A mandare fuori di testa tutti però è Giaccherinho.