Come da tradizione, è tempo di pranzo di Natale coi giornalisti in casa Ferrari. Oggi ha preso la parola Sergio Marchionne, particolarmente criticato per i proclami di inizio stagione: “Lo scorso anno mi avevano detto che eravamo ai livelli della Mercedes, abbiamo fatto una brutta figura. Il vero problema è stato il non miglioramento durante il corso della stagione”.

Sulle voci di “mercato” che volevano Paddy Lowe vicino alla rossa, Marchionne ha precisato: “Non c’è bisogno di tecnici eroi, ho preferito investire su quello che già esiste e se nel 2017 non saremo vincenti potete prendervela con me. Con Binotto, a partire dall’estate, ci sono già stati numerosi miglioramenti”. Marchionne parla anche della situazione piloti in Ferrari: “Dalla prossima stagione ci sarà Giovinazzo come terzo pilota. Non è un’emulazione del caso Verstappen, che resta unico, ma la Ferrari ha solo bisogno di giovani e forti piloti come il pugliese. Nel 2018? Nulla è deciso”.