Squadra che vince non si cambia. O quasi. L’inverno della Mercedes sta riservando diverse notizie dal punto di vista dell’organico: se fino ad oggi avevano fatto parlare gli arrivi di Valtteri Bottas al volante (al posto del ritirato Rosberg, campione del Mondo 2016) e di James Allison al posto di Paddy Lowe come nuovo direttore tecnico, adesso è la volta dei rinnovi.

E che rinnovi. Sia Toto Wolff che Niki Lauda hanno infatti rinnovato il loro accordo con la casa di Stoccarda fino al 2020. Lo stesso presidente della Mercedes, Dieter Zetsche, in una nota comparsa sul sito web ufficiale della scuderia, ha voluto mettere fine a voci che riferivano di divisioni interne al team. Wolff, team principal, e Lauda, presidente onorario, mantengono anche le quote azionarie pari al 30% e al 10% rispettivamente.