E’ fissato per oggi l’annuncio che tutti stavano aspettando: la Ducati infatti sta per ingaggiare il campione del mondo Jorge Lorenzo come pilota per la prossima stagione di Motomondiale. Per lui un contratto biennale da quasi 25 milioni di euro.

Il numero 99 avrà il compito di riportare al successo la rossa di Borgo Panigale, che manca a Bologna dal 2007, anno di grazia di Casey Stoner, ufficializzato come nuovo collaudatore Ducati. A giocarsi la seconda moto saranno invece Andrea Dovizioso e Andrea Iannone, protagonisti di una rovinosa caduta nel Gran Premio di Argentina.

Per il momento mancano l’ufficialità e i dettagli, ma il divorzio tra Lorenzo e la Yamaha pare già assodato: infatti i vertici della casa del Diapason puntano all’ingaggio del giovane Maverick Viñales, che gareggia attualmente con la Suzuki.