Estelle Balet, 21 enne campionessa del mondo di freeride su snowboard, è stata travolta e uccisa da una valanga sulle Alpi Svizzere, nel cantone Vallese, durante le riprese di alcuni video. Secondo la ricostruzione della polizia cantonale, la valanga, con un fronte di centinaia di metri, sarebbe stata provocata dal passaggio precedente di un altro sciatore.

La Balet, rianimata dopo essere stata estratta dalla neve, sarebbe morta prima dell’arrivo dell’elicottero di soccorso, nonostante fosse dotata di airbag, casco e rilevatore GPS di posizione.

Un segno beffardo del destino ha voluto la 21 enne campionessa di snowboard fuori pista partecipante ad una trasmissione della tv svizzera pochi giorni fa, in cui avrebbe rivelato proprio il suo timore per le valanghe.