Dopo il pareggio per 1-1 in casa del Manchester United, il Leicester di Claudio Raineri attende il risultato di Chelsea-Tottenham per festeggiare l’eventuale conquista del campionato inglese.

Ai Foxes basterà che il Tottenham non vinca, per aggiudicarsi la vittoria finale in un torneo dominato dagli uomini allenati da Ranieri, che senza il bomber Jamie Vardy, squalificato per due giornate a seguito di alcune sue dichiarazioni, ieri ha lottato con le unghie e con i denti per difendere un pari che forse varrà oro.

Il match con lo United parte con i padroni di casa in vantaggio all’ottavo minuto con gol di Martial; la replica del Leicester arriva con il capitano, Morgan, al 17′. Il secondo tempo ha visto gli uomini di Ranieri giocare in dieci, per l’espulsione di Drinkwarter per trattenuta.