Il boemo Zdeneck Zeman lascia alcune parole sulla prestazione della nuova Roma di Spalletti, soprattutto in occasione della partita di ieri, con la Juventus che ha visto i bianconeri trovare il risultato per rincorrere da sola la capolista in fuga ovvero il Napoli. Zeman, che in passato ha allenato la Roma, sembra dispiacersi della panchina del Capitano ma poi parla anche di Spalletti spiegando che, ad ogni modo, è impossibile in pochi giorni risollevare una squadra di cui si è nuovo tecnico.

Zeman si dice dispiaciuto di vedere un Totti infreddolito seduto in panchina. Trattasi di un campione che ha dato davvero tanto nel mondo del calcio. Per Zeman è ancora tempo di sfruttarlo anche se andrebbe gestito in modo diverso. Questa sembrerebbe una frecciatina nei confronti del nuovo coach Spalletti che ultimamente sta concedendo davvero pochissimo spazio all’anziano della Roma.