Eurolega: Milano supera il Bayern in gara 5 e approda alle Final Four

Coppa Italia troppa Milano per Pesaro, la coppa va all’Olimpia

Eurolega, l’Olimpia Milano supera il Bayern Monaco 92-89 con un finale al cardiopalma.

Milano compie l’impresa. Dopo 28 anni, l’ultima volta nel 1992, la squadra allenata da Ettore Messina approda alle Final Four di Eurolega grazie alla vittoria in gara 5 con il Bayern Monaco.

Un’impresa incredibile contro un avversario dato per morto a inizio torneo ma che coach Trinchieri ha trasformato in una squadra solida e l’ha portata a un passo dalla storia.

Una serie che era partita con Milano sugli scudi ma che i tedeschi hanno saputo riprendere per i capelli, fino alla spettacolare gara 5 di ieri, finita davvero all’ultimo secondo. La Partita. Il primo quarto è all’insegna dell’equilibrio (24-22), con i tedeschi che fanno sentire kg e cm nel pitturato, mentre Milano trova maggiore fortuna da oltre l’arco.

Nel secondo quarto un monumentale Shields permette a Milano di aumentare il divario, anche se il Bayern non molla, chiudendo 50-40 il primo tempo. Nel terzo quarto Milano dilaga, toccando anche il +16 grazie ai punti di Delaney, 28 alla fine, Punter e all’imprendibile Shields.

Stesso copione nel quarto quarto, dove entrambe le squadre sembrano attendere la fine di una partita già segnata. Sembrano perché proprio all’ultimo la partita si riapre prima per un parziale di 11-1. Poi, in seguito alla risposta di Milano, un altro parziale a favore dei tedeschi. A 7 secondi dalla fine, Hines stoppa e poi conquista la palla a due contro Baldwin. Shields mette il libero del + 3 che chiude la partita.

Milano: Shields 34, Delaney 16, Hines 12.
Bayern: Reynolds 19, Baldwin 17, Johnson 14.