Eurolega: Stella Rossa battuta, Milano ai playoff

pallone di basket spalding

Eurolega. Milano batte la Stella Rossa (93-72) e si qualifica ai playoff dopo 7 anni.

L’Olimpia Milano si qualifica ai playoff di Eurolega dopo ben 7 anni al termine di una partita dominata contro la Stella Rossa. Fondamentale anche la sconfitta del Real Madrid con l’Efes.

Prima vittoria in casa dei serbi (93-72) in 32 per gli uomini guidati da Ettore Messina, che ha guidato un gruppo incredibile a un risultato importantissimo.

La partita non è mai stata in discussione, con l’Olimpia anche a +27 nell’ultimo quarto. Incredibile prova di Punter (23 punti), ex di lusso che domina la gara.

La Partita. Pronti via ed è subito la difesa dell’AX a fare la differenza: parziale di 10-0 per iniziare l’incontro. La Stella Rossa si fa sotto con il solito Lloyd, ma la precisione chirurgica dall’arco permette di chiudere il primo parziale sul 12-22.

Secondo quarto che si apre come si era chiuso quello precedente, difesa solida e precisione dall’arco. I padroni di casa di orgoglio si portano sul -8 (31-39), prima che Punter guidasse un nuovo parziale a favore di Milano.

Nel secondo tempo Milano tiene saldamente in mano la partita, scavando un solco nel punteggio che va vicino ai 30 punti, di fatto chiudendo la partita già nel terzo quarto grazie a un imprendibile Punter e all’ottimo supporto di Roll.

Nel quarto quarto non c’è stata proprio partita con gli ospiti che gestiscono il risultato fino alla sirena finale.

Stella Rossa: Loyd 22, Dobric 14, Hall, Simonovic e Jagodic-Kuridza 7
Milano: Punter 23, LeDay e Shields 14