Federica Pellegrini dopo l’ultima finale: “È stato un bel viaggio, me la sono goduta”

federica pellegrini durante una sessione di nuoto

Federica Pellegrini commenta così l’ultima finale a un’Olimpiade: “Finisce qui”.

È stata una cavalcata epica, quella di Federica Pellegrini. La prima donna a raggiungere cinque finali di una competizione specifica, i 200 sl, alle Olimpiadi.

Il non essere riuscita ad arrivare a podio non ha scalfito il sorriso della Divina, forse perché il suo record non è stato battuto neanche questa volta. Ai microfoni Rai dopo la gara Fede ha commentato così:

“È stato un bel viaggio, me la sono goduta. Sono felice anche del tempo fatto – ha commentato -. È il mio ultimo 200 a livello internazionale, giusto a 33 anni, è il momento migliore. Sono fiera di essere stata capitana negli ultimi mesi. Lascio una squadra mai così forte, ci sarà un bel nuoto nei prossimi anni in Italia”.

Poi le lacrime, inevitabili dopo l’ultima gara a livello internazionale a quasi 33 anni. La Pellegrini poi ufficializza la relazione con il suo allenatore, Matteo Giunta.

“Se non ci fosse stato Matteo probabilmente avrei smesso qualche anno fa. Matteo è stato un grandissimo allenatore ed un compagno di vita speciale e spero lo sarà anche in futuro. La priorità era tenere l’immagine dell’allenatore e dell’atleta separati e siamo stati bravi molto in questo. È stata una persona fondamentale, una delle più importanti in questo percorso sia umano che sportivo”.