Italia: Mancini convoca Cataldi e Pessina

L’Inter non andrà in tournee negli USA: “Troppi rischi”.
L’Inter non andrà in tournee negli USA: “Troppi rischi”.

Italia, il c.t. Mancini convoca Cataldi e Pessina dopo il forfait di Zaniolo e Pellegrini.

Altre brutte notizie per il c.t. dell’Italia Roberto Mancini, alle prese con la preparazione della partita con la Svizzera che può valere la qualificazione ai prossimi Mondiali.

Con Barella in dubbio, Bonucci e Chiellini che si stanno riprendendo, i centrocampisti della Roma Pellegrini e Zaniolo alzano bandiera bianca e tornano a casa . “Barella sarà valutato in questi giorni, ma non sembra nulla di preoccupante. Gli altri, a parte Pellegrini e Zaniolo, dovrebbero essere tutti a posto: Leo Bonucci sta bene, Giorgio Chiellini anche: poi dopo questi due giorni di scarico rifaremo il punto” spiega l’allenatore.

Al loro posto Mancini chiama il centrocampista della Lazio Danilo Cataldi e quello dell’Atalanta Matteo Pessina. “Oggi tornano a casa, purtroppo non sarebbero recuperabili. Zaniolo è stato sfortunato: quando hai due infortuni gravi, non è semplice. Però è giovane, ha forza fisica e mentale per uscirne bene e qualità da migliorare. Il tempo è dalla sua parte: purtroppo ha sempre qualche problemino, non possiamo prenderci il rischio che si faccia male. Dispiace, perché poteva essere una partita importate per lui, anche visto che si gioca all’Olimpico. Chiamerò sicuramente due sostituti: uno potrebbe essere Pessina, non l’avevo convocato perché non era ancora rientrato, ma poi ho visto che sabato a Cagliari ha giocato”.

Ecco la lista dei convocati:

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Davide Calabria (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Lione), Gianluca Mancini (Roma).

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Danilo Cataldi (Lazio), Tommaso Pobega (Torino), Sandro Tonali (Milan), Matteo Pessina (Atalanta).

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo).