Matteo Berrettini da record, primo italiano per tre volte in una stagione ai quarti di uno Slam

Stanotte alle 3 l’azzurro Matteo Berretini

Stanotte alle 3 l’azzurro Matteo Berrettini tenterà di raggiugere le semifinali dell’Open degli Stati Uniti, ma ancora prima di impugnare la sua racchetta, il tennista italiano può già sorridere per aver centrato un nuovo record italiano.

Matteo Berrettini è infatti il primo italiano capace di centrare nella stessa stagione per tre volte i quarti di finale in uno Slam. In Francia al Roland Garros ha terminato la sua corsa ai quarti, per poi ripetersi in Inghilterra a Wimbledon, qui capace di raggiungere addirittura la finale.

In entrambe le occasioni si è dovuto arrendere al numero uno al mondo Novak Djokovic, che ritroverà nuovamente sul suo cammino questa notte ai quarti degli US Open.

Una stagione straordinaria per il tennista romano, che con questo crescendo potrebbe riuscire ad infrangere altri record italiani, dato che al momento troviamo ancora Nicola Pietrangeli leader assoluto delle presenze ai quarti, con 10 apparizioni: 2 Slam vinti, 2 finali perse, una semifinale e cinque stop ai quarti.

Segue Adriano Panatta con 6 quarti conquistati in carriera: uno slam vinto, due semifinali e due quarti. Chiude il podio Matteo Berrettini, già a quattro quarti (Roland Garros, Wimbledon, due Flushing Meadows). Podio condiviso con Giorgio De Stefani (una finale, una semifinale e due quarti).

Tuttavia, a soli 25 anni, Matteo Berrettini, attualmente numero 8 del ranking ATP, ha tutta la carriera davanti per diventare il tennista italiano più titolato di tutti i tempi. Nel frattempo però il romano deve solo pensare al suo prossimo incontro, contro quel Djokovic fino ad ora mai battuto, il tennista di Belgrado è infatti avanti 3-0 negli scontri diretti.