Tennis: Novak Djokovic rinuncia all’Atp Cup

Sinner debutto con vittoria alle ATP Finals, entrerà nella Top 10

Tennis. Il n°1 del mondo, Novak Djokovic, non prenderà parte all’Atp Cup.

Continua la telenovela tra Djokovic e l’Australia. Nella giornata di oggi è arrivata l’ufficialità: il tennista n°1 del ranking non prenderà parte all’Atp Cup, prevista nelle prossime settimane a Sidney.

Nonostante le conferme arrivate dagli organizzatori negli ultimi giorni, il non aver autorizzato una regola speciale che gli permettesse di giocare, e con lui molti altri, ha portato a questa soluzione.

Il problema? Il vaccino. Dichiaratamente naturalista, il vincitore di 3 su 4 slam della scorsa stagione non ha mai certificato di aver fatto il vaccino fino ad ora, anche se si propende per il no.

Chiaramente, questa situazione rende molto complicata la sua partecipazione non solo in Australia, ma anche in altri tornei in giro per il mondo, a meno di un cambiamento del regolamento.

La federazione australiana aveva infatti tentato di agevolare la regola speciale per farlo partecipare già all’Atp, con un occhio puntato poi agli Australia Open, a cui attualmente non potrebbe prendere parte.

Intanto dalla Atp Cup si ritira l’Austria, senza Dominic Thiem e Dennis Novak, che viene sostituita dalla Francia, sempre nel girone dell’Italia.

La Russia campione in carica e fresca di trionfo in Davis, si presenta soltanto con Daniil Medvedev, Andrey Rublev è ancora a Barcellona fermato dalla positività al Covid contratto ad Abu Dhabi, ormai focolaio conclamato con i suoi 9 positivi dal Mubadala Championship. Assenti anche Khachanov e Karatsev.